Pensieri/Politica/Società

HO VISTO COSE

« Io ne ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi,

navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione,
e ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser.
E tutti quei momenti andranno perduti nel tempo
come lacrime nella pioggia.
È tempo di morire. »

E’ uno dei monologhi più evocativi e famosi del cinema, eppure continuano a citarlo in modo scorretto. Non è “Ho visto cose”, ma “Io ne ho viste di cose”, forse più eufonico, ma comunque riportato da Wikipedia come esempio di falsa memoria collettiva.

Ma il punto più interessante non è questo. Una leggenda metropolitana vuole che l’intera frase sia stata improvvisata dall’attore Rutger Hauer (Roy Batty) ed è sicuramente suggestivo immaginare che queste righe così affascinanti siano state partorite dall’improvvisazione di un attore totalmente calato nella parte, piuttosto che da un anonimo sceneggiatore – nel romanzo originale la frase citata non è presente.

Eppure non è del tutto falso: l’attore ha aggiunto solo “come lacrime nella pioggia”.

E tanto è bastato per far sembrare più poetica ed umana l’immaginifica descrizione della breve vita del replicante, ma di più, per caricare di significato la freddezza dei ricordi dell’androide Roy Batty.

Ma basta davvero così poco per far uscire dall’anonimato una frase e renderla memorabile?

Abbiamo parole che al punto giusto sanno creare colori e accendere un discorso?

Ho il costante dubbio che l’esperienza sia un cumulo di sbagli che possono essere evitati senza compromettere la qualità del risultato, ma credo ancora nelle parole. Credo che con le parole si possano creare paradossi e quadrare i cerchi, che si possano cambiare le persone e gli eventi.

Ma noi abbiamo ancora parole così?

E se le abbiamo…come le vorremmo usare?

La Sottile Linea Rossa

La Sottile Linea Rossa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...