Attualità/Economia/Pensieri/Politica/Società

NOI CHE DELLA CRISI CI SIAMO ROTTI

Andiamo, non ci siamo rotti per davvero?

Persino ora che in TV ci sono gli Europei di calcio, siamo costretti a pensare tutti i santi giorni alla politica.
Vero, è Beppe Grillo quello che va per la maggiore, ed il politico comico era quello a cui eravamo abituati (bei tempi!), ma purtroppo questo non basta: si parla troppo di come tornare ad essere ricchi, non di quando succederà!

Bei tempi, quando ci dicevano che i ristoranti erano pieni! Perché no? C’erano meno tasse…e coi vari condoni la verginità fiscale si ritrovava in un attimo!

Bei tempi, quando si votava il più simpatico (o il meno antipatico, mai stati gente che fa troppa differenza) senza doversi chiedere perché. Era tutto più facile…

Bei tempi, quanto ci si incazzava solo con il CT della nazionale (e ora fa politica pure quello!) per una formazione sbagliata: siamo un Paese da sessanta milioni ci commissari tecnici, non sessanta milioni di economisti.

Bei tempi, quando i bocconiani stavano nelle banche o nelle università ed eravamo liberi di eleggere (insomma, una metà approssimativa di quell’ottanta per cento – 80% – di noi che di solito va a votare) qualcuno che, senza troppe pretese, fosse in grado di farci sentire al sicuro. O farci da capro espiatorio, che è lo stesso.

Che poi, diciamocelo, si dice sempre che in politica girano sempre gli stessi…meglio, no? Andiamo, chi voterebbe qualcuno di davvero nuovo? Ci mancherebbe solo di far salire al potere qualcuno che ci metta le tasse, che ci mandi a lavorare, che ci tolga i privilegi, che perda tempo a combattere la mafia o disturbi la Chiesa, che favorisca ‘sti giovani fancazzisti che sanno fare solo le manifestazioni… Ci mancherebbe!

Non vediamo l’ora che le cose tornino come prima, quando ci sentivamo più ricchi e, dei guai che capitavano ogni tanto, potevamo incolpare tranquillamente gli immigrati o il governo di turno.

Bei tempi, davvero.

PS: sono tutte stronzate, ma c’è chi le pensa davvero! In guardia, gente! L’idiota che la pensa così potrebbe essere proprio vicino a voi…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...