Senza categoria

UN ANNO DOPO

E va bene così, si è aperto l’altro giorno l’anno nuovo.
E’ arrivato così, a stagione cominciata già da un pezzo, a metà serata, tra una cosa e l’altra. Cambiamo la data e la gente scende in strada, scoppia i peterdi, spara i fuochi d’artificio.
Come lo chiameremmo un tizio qualsiasi che a un orario imprecisato intorno alle otto di sera di un giorno qualsiasi (magari un martedì) esce per strada, si ubriaca, saluta tutti, esplode botti di gioia e bacia la prima persona che
incontra? Un pazzo.
Invece lui sta solo celebrando la conclusione della giornata più bella della sua vita, quella dove il futuro sarà tutto DOPO e tutti i giorni passati un PRIMA.
Altro che capodanno.
Ma a me capodanno sta a cuore, soprattutto da un anno a questa parte.
E che bello essere nella situazione di "un anno dopo"!
L’hanno passato ho conosciuto alti e bassi. L’anno prossimo sarà lo stesso, ma in mezzo, tutto un anno di vita: un anno che preso in blocco pesa più di tutti i precedenti (e qualche futuro di sicuro) messi insieme.
Volevo, e davvero, volevo, scrivere tutto quello che ho fatto quest’anno. Ma finirei per trasformare in un bilancio sterile quelli che sono stati 12 mesi incredibilmente fertili.
Mi rimane solo pensare che quando ho iniziato il 2007 avevo una gran voglia di riscossa, poi ho avuto tutto quello che volevo e l’ho concluso sì stringendo i denti, ma col sorriso sulle labbra.
Un anno più che di passaggio, ma di metamorfosi, cambiamenti, rivoluzioni.
Piccolo proposito per l’annno nuovo sarà riprendere tutto quello che ho lasciato a metà strada.
Contento, come sempre, di essere tutt’altro che solo.
E non ci resta che salutare: un caloroso abbraccio a tutti gli amici, quelli che ho trovato, quelli che ho perso e quelli del futuro, un bacio a tutte le ragazze bellissime del 2007 e del 2008, un augurio a tutti quelli che stanno
lavorando anche a quest’ora e permettono a noi di cazzeggiare, un meritato riconoscimento a chiunque abbia avuto la casa libera ed infine tanti saluti a chi è ancora per strada a schizzarsi di spumante.
Annunci

One thought on “UN ANNO DOPO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...